This site uses its own technical cookies and third-party cookies (technical and / or profiling) to provide a better online experience.
To learn more or opt out of all or some cookies, see the page Cookie.
By clicking on "Ok", on any element of the page or continuing navigation in any other way, you are consenting to the use of cookies.

Ok

CONSUMI DI VINO IN CINA: ALLA PROVINCIA DI GUANDONG IL PRIMATO

20/07/2021 18:40

E’ la provincia di Guangdong, con le sue città principali Shenzhen e Guangzhou, il maggior consumatore di vino in bottiglia per valore, raggiungendo da solo il 30% del valore totale. E’ quanto emerge dal rapporto IWSC Chinese Wine Market.
Il rapporto conferma che la Cina del vino conta ben 52 milioni di consumatori concentrati maggiormente nelle “first tier cities”, ossia le città più sviluppate e densamente popolate che rappresentano i capisaldi su cui si basa l’economia dell’intero stato. Anche per il settore vinicolo città come Shanghai, Beijing, Guangzhou, Shenzhen and Chengdu giocano un ruolo chiave nel panorama nazionale.

Dal rapporto emerge anche che il 30% delle vendite di vino in Cina avviene online e il modo più efficace per raggiungere i consumatori è attraverso la figura di influencer di settore in grado di interagire con milioni di follower. Gli acquisti digitali vengo finalizzati in piattaforme digitali come Tmall.com, Tencent-owned JD.com e Pinduoduo che assieme rappresentano il 90% dell’e-commerce cinese.